Catasto: riattivazione del servizio di trasmissione telematica

?Stampa l'articolo o salvalo in formato PDF (selezionando la stampante PDF del tuo sistema operativo)
Stampa articolo PDF

L’Agenzia delle Entrate ha ripristinato il servizio di trasmissione telematica degli atti di aggiornamento catastale e di rilascio degli estratti di mappa

Con una nota inviata a tutti gli ordini tecnici interessati, l’Agenzia delle Entrate comunica la riattivazione dal 23 marzo 2020, in tutti gli uffici, dei servizi di trasmissione telematica degli atti Pregeo e di rilascio degli estratti di mappa.

Ricordiamo che tali servizi infatti erano stati temporaneamente inibiti a causa dell’emergenza sanitaria tuttora in atto.

La nota specifica che allo stato attuale non potrà essere garantito il controllo a valle dell’approvazione automatica degli atti Pregeo; inoltre il servizio di rilascio degli estratti di mappa potrebbe subire dei rallentamenti.

Si rende noto che per eventuali disservizi e comunicazioni di situazioni particolari, come la chiusura momentanea degli Uffici e l’interruzione del servizio di trasmissione, con un minimo di preavviso, sarà data comunicazione sulla piattaforma SISTER.

Aggiornamento Catasto terreni (PREGEO)

Ricordiamo che PreGeo (PREtrattamento atti GEOmetrici) è una procedura ad uso dei tecnici professionisti per la predisposizione, su supporto informatico, e la presentazione agli uffici dell’Agenzia delle Entrate degli atti geometrici d’aggiornamento del Catasto. Questa procedura, limitatamente alle funzioni di calcolo e controllo formale dei dati, è identica alla versione utilizzata dagli Uffici per il trattamento e l’approvazione degli atti presentati.

Gli atti di aggiornamento catastali sono costituiti da:

  • frazionamento
  • mappale
  • frazionamento + tipo mappale
  • particellare.

L’ultima versione della procedura PreGeo è stata migliorata prevedendo:

  • l’implementazione di nuove funzionalità e servizi al fine di agevolare la predisposizione degli atti di aggiornamento da parte dei tecnici redattori (a tale riguardo è stata prevista, tra l’altro, la possibilità di richiedere su Sister il libretto delle misure di un atto geometrico di aggiornamento approvato);
  • l’integrazione di controlli direttamente nella procedura PreGeo, anche nell’ottica della migrazione alla nuova piattaforma SIT che andrà a sostituire, nel corrente anno, l’attuale piattaforma Territorio Web;
  • l’estensione dell’informatizzazione dei flussi documentali (introduzione di un nuovo atto di aggiornamento, nell’ambito della Macro-Categoria Speciale, denominato RT – “Rappresentazione Particolarità Topografiche”);
  • l’estensione della modalità telematica di trasmissione alla quasi totalità degli atti geometrici di aggiornamento (ivi compresi gli atti geometrici a rettifica di atti precedenti e gli atti geometrici in sostituzione di un atto reso inidoneo per l’aggiornamento del catasto).

 

estimus

Clicca qui per scaricare il comunicato dell’Agenzia delle Entrate

2 commenti
  1. emanuele giraldin
    emanuele giraldin dice:

    L’aggiornamento del software Pregeo e del portale Sister, si è concretizzato con la messa in rete della Risoluzione 1/E del 7 gennaio 2020.

    Rispondi
    • Mario Guerriero
      Mario Guerriero dice:

      Ciao Emanuele,
      l’articolo fa riferimento ad un comunicato stampa (disponibile in allegato all’articolo) con oggetto “Riattivazione del servizio di trasmissione telematica degli atti di aggiornamento geometrico e di rilascio degli estratti di mappa” con cui viene comunicata la riattivazione dal 23 marzo 2020 del servizio a seguito di una momentanea interruzione causata dall’emergenza coronavirus.

      La seconda parte dell’articolo vuole essere solamente un breve sunto su cosa è Pregeo ed a cosa serve.

      Rispondi

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *