Calcestruzzo: in inchiesta pubblica 3 linee guida UNI per la progettazione delle connessioni

Al via dal 26 ottobre all’8 novembre l’inchiesta preliminare su tre progetti di norma riguardanti la “Progettazione di attacchi da utilizzare nel calcestruzzo”

Sono in inchiesta preliminare UNI, dal 26 ottobre fino all’8 novembre 2018, 3 progetti di competenza della Commissione Ingegneria strutturale in tema di progettazione di attacchi (connessione di elementi strutturali e non strutturali a componenti strutturali) da utilizzare nel calcestruzzo.

I progetti saranno pubblicati come rapporti tecnici UNI/TR e sono:

  • UNI1605303
  • UNI1605304
  • UNI1605305

UNI1605303

UNI1605303, dal titolo: Progettazione di attacchi da utilizzare nel calcestruzzo – Progettazione di attacchi con ancoraggi muniti di testa e post-installati.

Il rapporto tecnico fornisce disposizioni aggiuntive rispetto alle EN 1992-4, per la progettazione degli stati limite ultimi per ancoraggi muniti di testa e post-installati.

UNI1605304

UNI1605304 dal titolo: Progettazione di attacchi da utilizzare nel calcestruzzo – Ancoraggi con barre canale – Regole supplementari.

Il rapporto tecnico fornisce regole di progettazione per ancoraggi con barre canale, aggiuntive e alternative alle disposizioni della EN 1992- 4:2018.

UNI1605305

UNI1605305 dal titolo: Progettazione di attacchi da utilizzare nel calcestruzzo – Sistemi non strutturali ridondanti.

Il rapporto tecnico fornisce regole di progettazione per ancoraggi utilizzati per connettere sistemi non strutturali leggeri (per esempio controsoffitti, tubazioni) agli elementi di calcestruzzo quali muri e pavimenti.

 

L’adozione dei progetti in inchiesta permette di fornire al mercato uno strumento di valutazione aggiuntivo e utile per quanto riguarda la progettazione.

A partire, quindi, dal 26 ottobre e fino all’8 novembre sarà possibile inviare commenti nelle apposite pagine del sito web di UNI.

 

Clicca qui per conoscere EdiLus, il BIM italiano n.1 per il calcolo strutturale

Clicca qui per accedere al sito UNI

 

Vuoi rimanere aggiornato su questo argomento e sulle principali novità legate al mondo dell'edilizia?

Iscriviti GRATIS alla Newsletter

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *