Immagine categoria approfondimenti tecnici

Bioedilizia: dalla Regione Toscana una guida per professionisti

La maggiore sensibilità mostrata negli ultimi anni dalla società civile verso la salvaguardia dell’ambiente e la tutela della salute pubblica coinvolge inevitabilmente anche il settore dell’edilizia.

La maggiore sensibilità mostrata negli ultimi anni dalla società civile verso la salvaguardia dell’ambiente e la tutela della salute pubblica coinvolge inevitabilmente anche il settore dell’edilizia.
Le tematiche della qualità ambientale degli spazi abitativi, dell’assenza di sostanze inquinanti, del contenimento dei consumi energetici dei fabbricati con la conseguente riduzione delle emissioni di gas in atmosfera assumono quindi una crescente rilevanza, anche in assenza di specifiche normative in merito.
Nasce così la bioedilizia (detta anche bioarchitettura o architettura bioecologica) che prevede l’impiego di materiali naturali e non tossici, preferibilmente di provenienza locale.
La Bioedilizia tende a:

  • esaltare il rendimento di luce ed energia solare;
  • evitare sperperi di acqua, calore ed energia;
  • abbattere l’inquinamento elettromagnetico, chimico ed acustico;
  • ridurre i costi di gestione e di manutenzione.

Per i professionisti che intendono approfondire l’argomento sono disponibili le “Linee Guida per la valutazione della qualità energetica ed ambientale degli edifici in Toscana”.
Tale documento, redatto dalla Regione Toscana al fine di definire un metodo standard di valutazione della caratteristiche di sostenibilità dell’intervento, si rivela un validissimo supporto per tutti i tecnici.

Documento Dimensione Formato
Linee Guida per la valutazione della qualità energetica ed ambientale degli edifici in Toscana 3,32 Mb PDF
 

Vuoi rimanere aggiornato su questo argomento e sulle principali novità legate al mondo dell'edilizia?

Iscriviti GRATIS alla Newsletter

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *