Categorie Sicurezza

Nuove barriere di sicurezza in autostrada, le linee guida del Mit

Definiti i criteri che individuano le priorità degli interventi di sostituzione e riqualificazione delle barriere di sicurezza in base alla pericolosità delle arterie

L’UIT (Ufficio Ispettivo Territoriale) di Roma del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti ha notificato alle società concessionarie autostradali di competenza le innovative linee guida per la sostituzione e la riqualificazione delle barriere di sicurezza installate sulle infrastrutture.

Il documento, emanato per le società concessionarie di competenza dell’UIT di Roma, sono sicuramente consultabili e valide per tutte le strade ed autostrade italiane.

Obiettivo delle linee guida è di ridurre ed evitare incidenti mortali che quotidianamente avvengono su strade ed autostrade, come la tragedia di Acqualonga (AV) nel 2013, quando un bus è deragliato sfondando proprio le barriere stradali e hanno perso la vita 40 persone.

La finalità è quella, quindi, di aumentare la messa in sicurezza delle infrastrutture, impartendo ai concessionari direttrici chiare e obbligandoli a sostituire le barriere di sicurezza vetuste esistenti con sistemi di nuova generazione più performanti, a partire dai tratti più pericolosi.

Le linee guida definiscono i criteri che consentono di individuare le priorità degli interventi in base alla pericolosità delle arterie grazie ad un indice di prestazione generale che serve a calcolare:

  • la velocità del progetto
  • il tasso di incidente del tratto
  • la classe di contenimento della barriera ed esposizione della strada stessa (ad esempio in prossimità di ferrovie, ospedali, scuole o aree urbanizzate).

Clicca qui per accedere al sito del Mit

Vuoi rimanere aggiornato su questo argomento e sulle principali novità legate al mondo dell'edilizia?

Iscriviti GRATIS alla Newsletter

Francesca Ressa

Francesca lavora in ACCA software e collabora nella redazione di BibLus-net dal 2012. Si occupa prevalentemente di questioni legate alla sicurezza cantieri e sicurezza sui luoghi di lavoro, lavori pubblici e opere edili.

Articoli recenti

Relazione tecnica CTU: compenso decurtato se depositata in ritardo!

La Cassazione chiarisce che se il CTU deposita la relazione tecnica in ritardo, anche di un solo giorno, il compenso…

2 giorni ago

Revisione della rendita catastale, le regole della Cassazione

In caso di revisione della rendita catastale, l’atto di riclassamento deve chiarire in maniera dettagliata al cittadino il perché dell'aumento del…

2 giorni ago

PUC: se vi è discordanza tra grafici e norme, prevalgono le norme

Secondo il Consiglio di Stato in caso di discordanza tra grafici e norme di un piano urbanistico comunale, PUC, la…

2 giorni ago

E’ detraibile la sostituzione dei serramenti esterni?

Per le Entrate la sostituzione dei serramenti esterni è manutenzione straordinaria per cui è applicabile il bonus ristrutturazione (altro…)

2 giorni ago

Sicurezza delle scuole: l’allarme di Legambiente

Legambiente lancia un allarme attraverso una lettera al Governo: il 40% degli edifici scolastici italiani ha bisogno di interventi di…

2 giorni ago

Agevolazione prima casa anche in caso di possesso di altro immobile

Ok all'agevolazione prima casa nel caso si possieda già un altro immobile situato nello stesso Comune non acquistato con le agevolazioni e rivenduto…

2 giorni ago