AVCP: pubblicato un chiarimento sulle competenze delle SOA

A seguito della variazione del rappresentante legale di un’impresa con attestazione SOA, bisogna darne opportuna comunicazione all’organismo SOA attestante, entro i termini previsti dal regolamento.

A seguito della variazione del rappresentante legale di un’impresa con attestazione SOA, bisogna darne opportuna comunicazione all’organismo SOA attestante, entro i termini previsti dal regolamento. Lo stabilisce il capo II del DPR 207/2010.

In caso di inadempienza, cosa succede?

Lo spiega l´AVCP con il Comunicato del 22 febbraio 2012, avente per oggetto l’Art. 74, comma 4, del D.P.R. 5 ottobre 2010 n. 20.
In particolare, gli Organismi di Attestazione non possono adottare nessun provvedimento di decadenza dell’attestazione nei confronti dell’impresa, ma devono deferire gli atti del procedimento all’Autorità, affinché questa, a sua volta, avvii i provvedimenti sanzionatori del caso (vedi art. 74, commi 1 e 2 del D.P.R. 207/2010).

Clicca qui per scaricare il Comunicato del 22 febbraio 2012

 

Vuoi rimanere aggiornato su questo argomento e sulle principali novità legate al mondo dell'edilizia?

Iscriviti GRATIS alla Newsletter

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *