Come segnalare illeciti negli appalti: ecco i modelli PDF editabili dell’Anac

Ecco i modelli PDF dell’ Anac editabili per segnalare illeciti negli appalti di lavoro e servizi e forniture

L’attività di vigilanza Anac è attivata dall’ufficio competente nei seguenti casi:

  • grave mancato adeguamento della stazione appaltante alle osservazioni dell’Anac
  • mancato adeguamento della stazione appaltante al parere di precontenzioso vincolante
  • segnalazioni presentate all’Anac secondo i moduli allegati
  • segnalazione di illeciti da parte di un dipendente pubblico

Le segnalazioni possono essere presentate mediante i moduli allegati.

I moduli devono essere compilati in ogni suo campo obbligatorio, corredato dall’eventuale documentazione, firmato e accompagnato da copia di un documento di identità o di altro documento valido del segnalante.

Il segnalante indica, altresì, l’indirizzo, preferibilmente di posta elettronica certificata, cui possono essere indirizzate le eventuali comunicazioni dell’Anac.

Il procedimento deve essere avviato entro 60 gg. dalla ricezione della segnalazione.

Entro 180 giorni dal termine dalla comunicazione di avvio del procedimento, il responsabile del procedimento predispone la Comunicazione delle risultanze istruttorie (CRI) con la quale l’Anac indica l’atto di conclusione del procedimento di vigilanza.

 

In Allegato i modelli PDF editabili per le segnalazioni di illeciti nei contratti di lavori, forniture e servizi.

 

Clicca qui per scaricare il modulo Anac per la segnalazione di illeciti per contratti di lavori

Clicca qui per scaricare il modulo Anac per la segnalazione di illeciti per contratti di servizi e forniture

 

Vuoi rimanere aggiornato su questo argomento e sulle principali novità legate al mondo dell'edilizia?

Iscriviti GRATIS alla Newsletter

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *