Polizza RC geometri: gratis per i neoiscritti all’Albo

Polizza RC geometri gratuita per gli iscritti dal 1° dicembre 2016 al 31 dicembre 2017. Ecco i vantaggi della copertura assicurativa

Dal 13 agosto 2013 è in vigore l’obbligo per i geometri e altri professionisti iscritti all’Albo di stipulare una polizza per la Responsabilità Civile professionale, in base al dpr 137/2012.

Si tratta di una copertura assicurativa che protegge il professionista dalle richieste di risarcimento avanzate da terzi per eventuali danni causati da errori o illeciti professionali. Sono coperti anche i costi e le spese sostenuti per il rimborso di un provvedimento giudiziale o per l’attività di difesa dell’assicurato.

La Fondazione Geometri Italiani, in base ad una convenzione con la Compagnia AIG Europe Limited, offre a tutti i geometri e geometri laureati neoiscritti all’Albo una copertura assicurativa gratuita prestata dalla stessa Compagnia.

La Fondazione si assume l’impegno economico di coprire i costi relativi ad una polizza professionale per i geometri iscritti all’Albo dal 1° dicembre 2016 o che si iscriveranno fino al 31 dicembre 2017.

In particolare:

  • per gli iscritti dal dal 1° dicembre 2016 al 31 dicembre 2017, la polizza sarà valida fino al 31 dicembre 2017
  • per gli iscritti dal 1° luglio 2017 al 31 dicembre 2017, la polizza sarà valida fino al 30 giugno 2018

La validità

La garanzia è valida per richieste di risarcimento ricevute:

  • per la prima volta durante l’efficacia del contratto
  • per fatti commessi dopo la data di iscrizione all’Albo

Il massimale per assicurato e per periodo di copertura è di 250.000 euro.

I vantaggi

I vantaggi della copertura assicurativa possono essere sintetizzati nei seguenti punti:

  • ampiezza della garanzia (copertura di tutti i rischi derivanti dall’attività di geometri)
  • clausola di incompetenza professionale (l’assicurato è tenuto indenne per tutti i danni derivanti da richieste di risarcimento avanzate per qualunque errore professionale commesso, anche in caso in cui un’autorità giudiziaria stabilisca che l’assicurato ha operato otre le proprie competenze professionali)
  • responsabilità in solido (se l’assicurato è responsabile solidalmente con altri soggetti, la polizza risponderà in quanto dovuto in solido dall’assicurato, fermo il diritto di regresso nei confronti di altri terzi responsabili)
  • franchigia fissa di 500 euro per tutta l’attività del geometra

 

Clicca qui per scaricare il documento della Fondazione Geometri Italiani

 

Vuoi rimanere aggiornato su questo argomento e sulle principali novità legate al mondo dell'edilizia?

Iscriviti GRATIS alla Newsletter

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *