Immagine categoria varie e brevi

Arrivano i chiarimenti delle Entrate su IMU e Irpef per i terreni agricoli

Per i terreni agricoli la sostituzione dell’IRPEF si applica alla componente dominicale dei terreni non affittati.

Con la Risoluzione n. 41/E/2014 arrivano i chiarimenti dell’Agenzia delle Entrate sul principio di sostituzione IMU-IRPEF dei terreni agricoli. Per i redditi derivanti dai terreni posseduti e condotti da coltivatori diretti e imprenditori agricoli professionali, per i quali è dovuta la cosiddetta “Mini IMU”, per l’anno 2013 vale il principio che l’imposta municipale unica sostituisca l’IRPEF.

Il riferimento normativo è l’articolo 8, comma 1, del D.Lgs. 14 marzo 2011, n. 23 il quale ha disposto che l’IMU sostituisca, per la componente immobiliare, l’IRPEF e le relative addizionali dovute in relazione ai redditi fondiari relativi ai beni non locati.
Con riferimento ai terreni agricoli la sostituzione dell’IRPEF si applica alla componente dominicale dei terreni non affittati.

Clicca qui per scaricare la Risoluzione dell’Agenzia delle Entrate 41/E/2014 del 18 aprile 2014

 
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *