Approvata la prima bozza delle Procedure Standardizzate per il DVR: oltre il 90% delle imprese interessate, una grande opportunità per i tecnici

Il nuovo obbligo costituisce una rilevante opportunità di lavoro per ingegneri, architetti, geometri e per gli altri tecnici del settore. ACCA ha preparato una nuova procedura software denominata CerTus-PS per affrontare al meglio la nuova problematica

Tutti i datori di lavoro hanno l’obbligo di valutare i rischi riguardanti la sicurezza e la salute dei propri lavoratori elaborando un apposito documento ai sensi degli articoli 17 e 29 del D.Lgs. 9 aprile 2008, n. 81.
A tutt’oggi, le sole aziende fino a 10 lavoratori possono autocertificare l’avvenuta valutazione dei rischi.

Il 16 maggio 2012 la Commissione consultiva permanente ha approvato, in attesa di apposito Decreto di recepimento, le procedure standardizzate per effettuare la valutazione dei rischi sulla base di un modello di riferimento.
Non appena in vigore, le aziende fino a 10 lavoratori dovranno procedere alla redazione del documento di valutazione dei rischi sulla base delle procedure standardizzate, di cui pubblichiamo la bozza non ufficiale.
Della stessa modalità potranno avvalersi anche le aziende fino a 50 lavoratori, finora obbligate all’utilizzo della procedura ordinaria di redazione del DVR (Documento di Valutazione dei Rischi).
La data ultima per poter ancora autocertificare l’avvenuta valutazione dei rischi nelle sole aziende fino a 10 lavoratori, è il 31 dicembre 2012.

Il nuovo obbligo costituisce una rilevante opportunità di lavoro per ingegneri, architetti, geometri e per gli altri tecnici del settore.
ACCA ha preparato una nuova procedura software denominata CerTus-PS per affrontare al meglio la nuova problematica. Il software sarà presentato in anteprima al SAIE 2012 (Bologna 18-21 ottobre).
Il tema troverà ampia trattazione nei prossimi numeri di BibLus e negli incontri organizzati da ACCA nella manifestazione bolognese.

Clicca qui per scaricare la bozza delle procedure standardizzate
In Anteprima al SAIE di Bologna il programma CerTus-PS per redigere il DVR secondo le Procedure Standardizzate

 

Vuoi rimanere aggiornato su questo argomento e sulle principali novità legate al mondo dell'edilizia?

Iscriviti GRATIS alla Newsletter

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *