Allarme dalla Agenzia delle Entrate: attenzione alle finte e-mail di rimborso ai danni dei contribuenti

False e-mail a nome dell’Agenzia delle Entrate chiedono di compilare un modulo con il pretesto di poter ottenere un eventuale rimborso.

L’Agenzia delle Entrate mette in allerta tutti i suoi contribuenti in merito all’invio di false e-mail aventi come oggetto possibili rimborsi fiscali.
Continuano le truffe informatiche al fine di ottenere dati personali e informazioni sulle carte di credito.

Vengono periodicamente inviate delle false e-mail a nome dell’Agenzia delle Entrate, in cui viene chiesto di compilare un modulo dove vanno riportati necessariamente tutti i propri dati personali e i riferimenti della carta di credito, con il falso pretesto di poter ottenere un eventuale rimborso.

L’Agenzia sottolinea la propria estraneità in merito all’accaduto e invita soprattutto a non aprire questi messaggi di posta elettronica.

Clicca qui per scaricare il comunicato stampa dell’ Agenzia delle Entrate

 
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *