Albo gestori ambientali: via libera alla gestionetelematica

Il Codice dell’Ambiente ha introdotto l’obbligo di iscrizione all’Albo Nazionale Gestori Ambientali per determinate imprese.

L’ art. 212, comma 8, del D.Lgs. 152/2006 (Codice dell’Ambiente) ha introdotto l’obbligo di iscrizione all’Albo Nazionale Gestori Ambientali per:

  • le imprese che esercitano la raccolta e il trasporto dei propri rifiuti non pericolosi come attività ordinaria e regolare;
  • le imprese che trasportano i propri rifiuti pericolosi in quantità che non eccedono 30 chilogrammi al giorno o 30 litri al giorno.

Con la delibera 2 ottobre 2007 il Ministero dell`Ambiente ha approvato il regolamento per la gestione telematica delle pratiche relative all`iscrizione all`Albo.
Le imprese potranno inoltrare comunicazioni e domande di iscrizione direttamente alla Sezione regionale o provinciale dell`Albo competente attraverso il sito http://telemaco.infocamere.it.
Per l’avvio del nuovo procedimento è necessario che le Sezioni regionali o provinciali dell`Albo si attivino presso il Comitato nazionale.
Attraverso lo stesso sito sarà inoltre possibile ottenere il rilascio di visure, elenchi e certificazioni attraverso lo stesso sistema informatico.

Documento Dimensione Formato
Delibera 2 ottobre 2007 129 Kb PDF
 

Vuoi rimanere aggiornato su questo argomento e sulle principali novità legate al mondo dell'edilizia?

Iscriviti GRATIS alla Newsletter

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *