Acciaio per cemento armato, in vigore la norma UNI 11240 parte 1 e 2

Dal 18 gennaio è in vigore la UNI 11240:2018 parte 1 e 2 riguardante l’acciaio per cemento armato. Definiti i requisiti ed i metodi di prova

Pubblicate il 18 gennaio 2018 le revisioni delle 2 norme UNI sull’acciaio per il cemento armato:

  • UNI 11240-1:2018, Acciaio per cemento armato – Giunzioni meccaniche per barre – Parte 1: Requisiti
  • UNI 11240-2:2018, Acciaio per cemento armato – Giunzioni meccaniche per barre – Parte 2: Metodi di prova

UNI 11240-1:2018

In particolare, la UNI 11240-1:2018:

  •  specifica i requisiti per le giunzioni meccaniche delle barre di acciaio per cemento armato
  • definisce le modalità per la valutazione della conformità

I requisiti che devono essere soddisfatti dalle giunzioni meccaniche riguardano:

  • lo scorrimento differenziale
  • la resistenza alla trazione
  • la fatica assiale
  • la fatica oligociclica

UNI 11240-2:2018

La UNI 11240-2:2018 specifica, invece, i metodi di prova per le giunzioni meccaniche delle barre di acciaio per cemento armato.

Le prove devono essere effettuate su giunzioni meccaniche assemblate esattamente come avviene nella pratica corrente. Inoltre, le istruzioni per l’assemblaggio ed il monitoraggio devono essere rese disponibili al laboratorio di prova.

I metodi di prova descritti dalla norma riguardano:

  • lo scorrimento differenziale
  • la prova di trazione
  • la prova di fatica assiale
  • la prova di fatica oligociclica

 

Clicca qui per accedere al sito UNI 11240-1-2018

Clicca qui per accedere alla UNI 11240-2-2018

Clicca qui per conoscere Edilus, il software per il calcolo strutturale del cemento armato

 

Vuoi rimanere aggiornato su questo argomento e sulle principali novità legate al mondo dell'edilizia?

Iscriviti GRATIS alla Newsletter

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *