Immagine categoria approfondimenti tecnici

A Campobasso il Convegno “L’APPROCCIO INGEGNERISTICO ALLA SICUREZZA ANTINCENDIO”

Si terrà il prossimo venerdì 3 ottobre, presso il Centrum Palace Hotel & RESORTS di Campobasso, il convegno nazionale…

Si terrà il prossimo venerdì 3 ottobre, presso il Centrum Palace Hotel & RESORTS di Campobasso, il convegno nazionale dal titolo:
“L’APPROCCIO INGEGNERISTICO ALLA SICUREZZA ANTINCENDIO – L’adozione di criteri prestazionali per la progettazione di interventi di adeguamento mirati alla realizzazione di accettabili livelli di sicurezza”.

Il Convegno, organizzato dall’Ing. G.B. Concetti e dalla Fondazione Promozione Acciaio di Milano, con il patrocinio della Regione Molise e dell’Ordine degli Ingegneri della provincia di Campobasso, con il contributo dell’ANCE Molise, di ACCA software S.p.A. e di altre aziende, prevede l’autorevole partecipazione di esperti del Ministero dell’Interno – Dipartimento dei Vigili del Fuoco, del Soccorso Pubblico e della Difesa Civile nonché della Commissione per la Sicurezza delle Costruzioni in Acciaio in caso di Incendio.
Il Convegno intende affrontare le tematiche sulle quali si fonda l’approccio ingegneristico alla sicurezza antincendio a favore di tutti gli operatori del settore (privati cittadini, imprenditori, responsabili di Enti pubblici, fornitori, installatori, manutentori, liberi professionisti, organi territoriali dei Vigili del Fuoco, mondo accademico), affinché siano correttamente interpretate le potenzialità e i limiti di tale recente strumento di analisi, a vantaggio di una progettazione adeguata alle specificità delle costruzioni da realizzare e/o adeguare dal punto di vista antincendio, oltreché a garanzia del mantenimento degli attuali livelli di sicurezza sanciti dalle vigenti disposizioni.

Documento Dimensione Formato
Programma del convegno e la scheda di partecipazione 4,01 Mb PDF
 

Vuoi rimanere aggiornato su questo argomento e sulle principali novità legate al mondo dell'edilizia?

Iscriviti GRATIS alla Newsletter

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *